Come installare l'ultima VirtualBox 6.0 in Linux


VirtualBox è un software di virtualizzazione multipiattaforma open source, può essere installato su qualsiasi sistema operativo e consente di installare ed eseguire più sistemi operativi guest sullo stesso computer.

Ad esempio, se lo installi sul tuo sistema Linux, puoi eseguire il sistema operativo Windows XP sotto di esso come SO guest o eseguire SO Linux sul tuo sistema Windows e così via. In questo modo, puoi installare ed eseguire quanti sistemi operativi guest desideri, l'unico limite è lo spazio su disco e la memoria.

Recentemente Oracle ha rilasciato l'ultima versione stabile di VirtualBox 6.0.0 , la versione più recente di Virtual box include così tante modifiche importanti e nuove funzionalità aggiunte.

Cosa c'è di nuovo in Virtualbox 6.0

  • Added support for exporting a virtual machine to Oracle Cloud Infrastructure.
  • A much improved HiDPI and scaling support, along with superior detection and per-machine configuration.
  • A Major rework of user interface with smooth and easy setup of virtual machines.
  • A new file manager allows user to manage the guest file system and copy files between host and guest.
  • A major update of 3D graphics device emulation on Linux guests.
  • vboximg-mount utility for hosts enables users to access the content of guest disks on the host.
  • Added support for using Hyper-V on Windows host.

Puoi vedere i dettagli completi del nuovo log delle modifiche su VirtualBox 6.0 nella loro pagina di Changelog ufficiale.

Questa guida spiega come installare VirtualBox 6.0 su

Questa guida spiega anche come installare VirtualBox 6.0 su

Installazione di VirtualBox 6.0 in RHEL / CentOS e Fedora

Se hai una versione precedente di Virtualbox installata, rimuovila prima di installare l'ultima versione.

# yum remove VirtualBox*
# dnf remove VirtualBox*  [On Fedora 22+]

Successivamente aggiungi il repository VirtualBox per installare l'ultima VirtualBox 6.0 sui seguenti sistemi.

# cd /etc/yum.repos.d/
# wget http://download.virtualbox.org/virtualbox/rpm/rhel/virtualbox.repo
# wget http://dl.fedoraproject.org/pub/epel/5/i386/epel-release-5-4.noarch.rpm
# rpm -Uvh epel-release-5-4.noarch.rpm
# cd /etc/yum.repos.d/
# wget http://download.virtualbox.org/virtualbox/rpm/fedora/virtualbox.repo

VirtualBox utilizza il modulo del kernel vboxdrv per controllare e allocare la memoria fisica per l'esecuzione dei sistemi operativi guest. Senza questo modulo, puoi ancora utilizzare VirtualBox per creare e configurare macchine virtuali, ma non funzioneranno.

Pertanto, per rendere VirtualBox completamente funzionale, devi prima aggiornare il tuo sistema, quindi installare alcuni moduli aggiuntivi come DKMS , kernel-headers e < strong> kernel-devel e alcuni pacchetti di dipendenze.

# yum update
# yum install binutils qt gcc make patch libgomp glibc-headers glibc-devel kernel-headers kernel-devel dkms

Una volta installati tutti i pacchetti di dipendenza necessari, è possibile installare l'ultima versione di VirtualBox utilizzando il seguente comando.

# yum install VirtualBox-6.0

Il comando seguente creerà automaticamente vboxusers gruppo e utente e inoltre cercherà e ricostruirà automaticamente i moduli del kernel richiesti.

------------- Fedora 22+ and CentOS/RHEL 7 ------------- 
/usr/lib/virtualbox/vboxdrv.sh setup
 
------------- Fedora 18-16 and CentOS/RHEL 6/5 ------------- 
/etc/init.d/vboxdrv setup
## OR ##
service vboxdrv setup

Se il processo di compilazione sopra riportato fallisce, riceverai un messaggio di avvertimento simile al seguente.

vboxdrv.sh: Stopping VirtualBox services.
vboxdrv.sh: Starting VirtualBox services.
vboxdrv.sh: Building VirtualBox kernel modules.
This system is currently not set up to build kernel modules.
Please install the Linux kernel "header" files matching the current kernel
for adding new hardware support to the system.
The distribution packages containing the headers are probably:
    kernel-devel kernel-devel-4.19.0-1.el7.elrepo.x86_64

Quindi è necessario prima controllare il kernel installato e quindi installare kernel-devel necessario usando i seguenti comandi.

# uname -r
# yum install kernel-devel-CURRENT_KERNEL

Ora eseguire di nuovo l'installazione della build.

# /usr/lib/virtualbox/vboxdrv.sh setup

Quindi, sostituire user_name nel seguente comando con il proprio nome utente.

# usermod -a -G vboxusers user_name

Se ricevi un messaggio di errore come KERN_DIR o se la tua directory sorgente del kernel non viene rilevata automaticamente dal processo di generazione, puoi impostarla usando il seguente comando. Assicurati di cambiare la versione del kernel in base al tuo sistema come mostrato in colore rosso.

## RHEL / CentOS / Fedora ##
KERN_DIR=/usr/src/kernels/4.19.0-1.el7.elrepo.x86_64

## Export KERN_DIR ##
export KERN_DIR

Installazione di VirtualBox 6.0 in Debian, Ubuntu e Linux Mint

Innanzitutto, disinstalla qualsiasi versione precedente di Virtualbox se presente.

$ sudo apt-get remove virtualbox-*

Successivamente, installa la versione VirtualBox 6.0 più recente utilizzando il repository Virtualbox ufficiale. Per aggiungere il repository, utilizzare il seguente comando come mostrato.

$ sudo sh -c 'echo "deb http://download.virtualbox.org/virtualbox/debian $(lsb_release -cs) contrib" >> /etc/apt/sources.list.d/virtualbox.list'
$ wget -q https://www.virtualbox.org/download/oracle_vbox.asc -O- | sudo apt-key add -
$ sudo apt-get update
$ sudo apt-get install virtualbox-6.0

Avvio di VirtualBox 6.0

Basta eseguire il seguente comando per avviarlo dal terminale o utilizzare l'utilità di avvio dal menu per iniziare.

# VirtualBox

Installazione di VirtualBox Extension Pack

Se hai bisogno di alcune funzionalità aggiuntive come VirtualBox RDP , PXE , ROM con E1000 supporto e Controller host USB 2.0 supporto, ecc. È necessario scaricare e installare il VirtualBox Extension Pack utilizzando il comando wget .

# # wget http://download.virtualbox.org/virtualbox/6.0.0/Oracle_VM_VirtualBox_Extension_Pack-6.0.0.vbox-extpack

Per installare il pacchetto di estensione, devi avere Virtualbox 6.0 installato, una volta scaricato vbox-extpack aperto con Virtualbox come mostrato di seguito.

Se non funziona, apri Virtaulbox - & gt; Preferenze - & gt; Estensioni e cerca il vbox-extpack per installarlo.

Aggiornamento di VirtualBox

Se si desidera aggiornare VirtualBox con l'ultima versione in futuro, è sufficiente eseguire il seguente comando per aggiornarlo.

# yum update VirtualBox-6.0
# apt-get install VirtualBox-6.0

Rimuovi VirtualBox

Se nel caso desideri rimuovere VirtualBox completamente, usa il seguente comando per rimuoverlo completamente dal tuo sistema.

# cd /etc/yum.repos.d/
# rm -rf virtualbox.repo
# yum remove VirtualBox-6.0
# apt-get remove VirtualBox-6.0

Puoi anche scaricare VirtualBox 6.0 per altre piattaforme Linux , Windows e Mac OS X .

Tutti i diritti riservati. © Linux-Console.net • 2019-2021