Amministratore: uno strumento completo di gestione del database MySQL


Precedentemente phpMyAdmin, Adminer è uno strumento di gestione di database front-end scritto in PHP. A differenza di phpMyAdmin, comprende solo un singolo file PHP che può essere scaricato sul server di destinazione su cui deve essere installato Adminer.

L'amministratore fornisce un'interfaccia utente ridotta e più snella rispetto a phpMyAdmin. Funziona con i più diffusi sistemi di gestione di database SQL come MariaDB, PostgreSQL, MySQL, Oracle, SQLite, MS SQL e il motore di ricerca Elasticsearch.

In questa guida, ti guideremo attraverso l'installazione di Adminer su distribuzioni basate su RHEL.

Passaggio 1: installare lo stack LAMP in RHEL

Poiché l'amministratore è accessibile dal front-end e alimentato da PHP, è necessario installare lo stack LAMP. Abbiamo già una guida completa su come installare lo stack LAMP su distribuzioni basate su RHEL.

Con lo stack LAMP in posizione, procedi e installa estensioni PHP aggiuntive necessarie per funzionare con Adminer.

$ sudo dnf install php php-curl php-zip php-json php-mysqli php-gd 

Passaggio 2: crea un database per l'amministratore

Il passaggio successivo consiste nel creare un database per l'amministratore. Quindi, accedi al server del database.

$ sudo mysql -u root -p

Creare un database e un utente del database.

CREATE DATABASE adminer_db;
CREATE USER 'adminer_user'@'localhost' IDENTIFIED BY '[email protected]';

Quindi concedi tutti i privilegi all'utente del database nel database dell'amministratore.

GRANT ALL ON adminer_db.* TO 'adminer_user'@'localhost';

Applicare le modifiche ed uscire dal server del database.

FLUSH PRIVILEGES;
EXIT;

Passaggio 3: scarica e configura amministratore

Con il database dell'amministratore attivo, il passaggio successivo consiste nel scaricare il file di installazione dell'amministratore. Ma prima, devi creare una directory per l'amministratore nella radice del documento come segue.

$ sudo mkdir -p /var/www/html/adminer

Quindi, vai alla directory dell'amministratore.

$ cd /var/www/html/adminer 

Quindi scarica l'ultima versione del comando wget e salvala come index.php.

$ wget -O index.php https://github.com/vrana/adminer/releases/download/v4.8.1/adminer-4.8.1.php

Una volta completato il download, imposta la proprietà e le autorizzazioni della directory seguenti.

$ sudo chown -R apache:apache /var/www/html/adminer/
$ sudo chmod -R 775 /var/www/html/adminer/

Passaggio 4: configurare Apache per l'amministratore

Andando avanti, è necessario configurare un file host virtuale Apache per l'amministratore. Quindi, crea un file host virtuale nella directory /etc/httpd/conf.d/.

$ sudo vim /etc/httpd/conf.d/adminer.conf

Incolla le seguenti righe nel file assicurandoti di sostituire il valore mydomain.com nella direttiva ServerName con il dominio registrato o l'IP pubblico del tuo server.

<VirtualHost *:80>   
     ServerName mydomain.com
     DocumentRoot /var/www/html/adminer/
     ServerAdmin [email protected]
     DirectoryIndex index.php
     ErrorLog /var/log/httpd/adminer-error.log
     CustomLog /var/log/httpd/adminer-access.log combined
</VirtualHost>

Salva ed esci dal file di configurazione.

Quindi riavvia Apache per applicare le modifiche apportate.

$ sudo systemctl restart httpd

È anche prudente assicurarsi che Apache sia in esecuzione:

$ sudo systemctl status httpd

Assicurarsi inoltre che la configurazione sia priva di errori.

$ sudo apachectl configtest

Passaggio 5: accedi all'amministratore dal browser Web

Infine, avvia il tuo browser web e sfoglia l'IP del tuo server utilizzando il seguente URL.

http://server-ip or domain_name

Otterrai la seguente pagina web. Fornire le credenziali del database MariaDB: utente MariaDB, password per l'utente e nome del database e fare clic su Accedi.

Una volta effettuato l'accesso, apparirà la seguente schermata. Da qui, puoi eseguire varie operazioni di database come la creazione di database e tabelle e l'esecuzione di query SQL per citarne alcune.

Questo conclude questa guida. Abbiamo installato e configurato correttamente Adminer su distribuzioni basate su RHEL.