Come installare Slack su Ubuntu 20.04


Su questa pagina

  1. Installazione lenta
  2. Accesso all'applicazione Slack
  3. Aggiornamento di Slack

Le piattaforme di collaborazione sono diventate sempre più importanti nell'era digitale e Slack è uno strumento ben noto e moderno. Viene utilizzato per organizzare varie comunicazioni in canali in modo che i team possano lavorare insieme e comunicare quando necessario. La comunicazione all'interno di questo mezzo è ben organizzata, rendendolo la prima scelta per gli utenti. Gli utenti possono formare team in base ai progetti su cui stanno lavorando e Slack è sempre in grado di soddisfare il suo scopo di comunicazione. La barra di ricerca di Slacks cerca tra i messaggi in modo elaborato e conserva il record per un periodo di tempo più lungo. Non solo i messaggi di chat, ma anche la condivisione di argomenti, audio, video e allegati rendono Slack popolare tra i suoi utenti. Non è limitato solo ai professionisti, ma è utilizzato da più persone che lavorano in team perché è un mezzo di comunicazione fluido e facile.

Slack è una moderna piattaforma di comunicazione per le aziende che sostituisce la posta elettronica. In questa guida impareremo come installare Slack sotto Ubuntu 20.04. Slack può essere facilmente installato sul tuo sistema seguendo alcuni passaggi di base. Qui useremo il pacchetto snap per installare Slack, ma puoi anche usare il pacchetto deb, poiché entrambi ti aiuteranno a raggiungere il tuo obiettivo.

Nota: gli utenti non devono installare entrambi i pacchetti Deb e Snap sui loro sistemi.

Per installare Slack, vai semplicemente alla barra di ricerca in basso a sinistra sullo schermo e cerca Terminale. È possibile avviare il terminale facendo clic sull'icona del terminale.

Installazione lenta

Il terminale verrà aperto. Ora devi installare il pacchetto snapd nel tuo sistema. scrivi il comando aggiunto, quindi premi invio.

$ sudo apt install snapd

Nota:

Se l'ultimo apt non è installato nel tuo sistema, prova a utilizzare apt-get update && apt-get upgrade per ottenere tutti gli aggiornamenti disponibili.

Il sistema richiede una password utente sudo. Immettere quindi la password, l'installazione avrà inizio.

L'installazione di snapd inizierà e potrebbe richiedere del tempo, quindi non uscire dal terminale. Una volta installato, puoi anche verificare l'installazione del pacchetto snapd utilizzando il comando citato di seguito. Digita questo comando sulla riga di comando, quindi premi invio. La versione snap installata apparirà sullo schermo come mostrato nell'immagine sottostante allegata:

$ snap version

Nota: non è possibile procedere con l'installazione di Slack a meno che non sia stato installato il pacchetto snapd con questo metodo. Quindi, durante l'utilizzo di questo metodo, assicurati di installare il pacchetto snapd utilizzando i passaggi sopra menzionati.

Puoi installare lo slack usando il comando apposto. Devi digitare questo comando sul terminale, quindi premere invio.

$ sudo snap install slack --classic

Nota: la password dell'utente sudo potrebbe essere richiesta dal sistema, in tal caso è sufficiente inserire la password nello spazio assegnato e procedere oltre.

Dopo aver fornito la password dell'utente sudo, l'installazione di Slack inizierà come mostrato nella figura seguente. Il pacchetto potrebbe richiedere del tempo per essere scaricato, quindi non uscire dal terminale prima che il download sia completato, altrimenti il processo di installazione verrà annullato.

Dopo qualche tempo, vedrai il messaggio \Slack installato sullo schermo del tuo computer, a indicare che l'applicazione desiderata fa ora parte delle applicazioni del tuo sistema.

Una volta ottenuta una chiara indicazione che Slack è stato installato nel tuo sistema, puoi beneficiare della funzionalità di Slack. Ora torna alla schermata iniziale.

Accesso all'applicazione Slack

Gli utenti possono accedere facilmente all'applicazione Slack una volta installata. Esci dal terminale e torna alla schermata iniziale. Seleziona l'opzione della barra di ricerca disponibile sul massetto di casa in basso a sinistra. Vedrai una serie di applicazioni disponibili laggiù. Digita Slack, apparirà nelle applicazioni. Quindi fare doppio clic su di esso.

Slack inizierà a funzionare, nel caso in cui tu abbia già un account puoi accedere direttamente. Altrimenti, crea il tuo nuovo spazio di lavoro per collaborare con i tuoi colleghi. Hanno alcuni piani tariffari e alcune opzioni di creazione di account gratuiti, puoi esplorarli tutti e fare una scelta personale. L'installazione di Slack su Linux Mint 20 è un processo relativamente semplice e gli utenti possono usufruire di questa applicazione seguendo i passaggi indicati nell'articolo.

Aggiornamento di Slack

Durante l'installazione, l'ultima versione di ciascun software viene installata nel sistema per impostazione predefinita, ma solo per motivi di verifica, è possibile utilizzare il seguente comando per aggiornare Slack aggiornato.

$ cat /etc/apt/sources.list.d/slack.list

Ciò assicurerà che l'installazione di Slack venga sempre aggiornata automaticamente in caso di rilascio di una nuova versione. Ciò manterrà la versione aggiornata sul desktop per soddisfare tutti gli standard degli aggiornamenti software.

Il tutorial mostra il processo di installazione di Slack, una piattaforma di collaborazione nelle tue macchine Linux. Durante l'installazione di Slack assicurati di installare il pacchetto snapd prima di esso. Potrebbe essere necessario aggiornare anche la versione corrente di apt. Questo pacchetto snapd è solo un modo per installare l'applicazione, puoi anche usare il pacchetto Deb. Più aree di lavoro nel mondo utilizzano Slack come piattaforma di comunicazione e fanno uso delle notifiche desktop di Slack. Il processo elaborato sopra ti aiuterà ad avviare facilmente Slack direttamente dal tuo vassoio.